Organizzazione del matrimonio: tutto ciò che devi sapere per non dimenticare nulla

Perché scegliere un matrimonio?

Perché il D-Day abbia pieno successo, non devi arrivare completamente stressato entro poche ore dalla cerimonia. Per evitare i fallimenti del matrimonio e gli umori che vanno di pari passo, niente di meglio di una pianificazione del matrimonio che compie tutti i passi principali fino al grande giorno. Questo elenco datato ti sarà di grande aiuto e fungerà da diario di bordo da consultare in caso di stress. La pianificazione del matrimonio, infatti, è il modo migliore per pensare a tutto.

Organizzazione del matrimonio: date da ricordare


Per organizzare un matrimonio senza dimenticare nulla, ci vuole un anno. Questa durata è sia lunga che molto breve. Ecco come pianificare i prossimi mesi:

  • Il giorno dopo la tua decisione di sposarti : Imposta la data, lo stile, il tema e il numero di invitati al matrimonio. Questi elementi ti permetteranno di profilare un budget, da rivedere su o giù a seconda del mercato azionario.
  • Da un anno a otto mesi prima del grande giorno : trova la posizione dell'accoglienza, il servizio di catering, il DJ, l'orchestra, il fioraio, la chiesa, il municipio ... Allo stesso tempo, inizia a navigare nei negozi per trovare l'abito da sposa dei tuoi sogni e il smoking del tuo futuro marito.
  • Da otto a sei mesi prima del matrimonio : designa i tuoi testimoni e prenota i servizi del tuo fotografo.
  • Da sei a quattro mesi prima del D-Day : componi la tua lista di nozze e poi inseriscila nel negozio di tua scelta o su Internet. Anche il tempo è nell'ordine degli annunci.
  • Tre mesi prima del matrimonio : invia gli annunci e deposita il tuo fascicolo nel municipio del tuo luogo di residenza.
  • Due mesi prima del grande giorno : esegui test di trucco e acconciatura nel tuo salone di bellezza.
  • Un mese prima del matrimonio : conferma la scelta dei fiori, pulisci il piano del tavolo e verifica che tutti i fornitori abbiano annotato la data nel loro calendario.
  • Una settimana prima del matrimonio, è tempo di rilassarsi con la festa di addio al nubilato preparata con cura dai testimoni. Non esitare a provare di nuovo il tuo vestito e gli accessori.
  • Un giorno prima del D-day : eseguire o organizzare la decorazione della stanza e riposare.
  • Infine, giorno D, non pensare ad altro che a te (il più possibile) e delegare!

Fiere di nozze: il modo migliore per risparmiare tempo sulla pianificazione

Per preparare il tuo matrimonio senza dimenticare nulla, dai un'occhiata alle fiere del matrimonio organizzate vicino a te. Molto utile, riuniscono in un unico posto tutto ciò che devi sapere sul matrimonio. L'opportunità di incontrare anche vari e vari fornitori, affittuari di sale di ricevimento, per testare i pasti di nozze, per testare il trucco e le acconciature da sposa ... Basti dire che trascorrerai la giornata lì e che tu esci con una moltitudine di idee!


La soluzione alternativa: affida l'organizzazione del tuo matrimonio a una wedding planner

Sai, non avrai tempo di seguire un programma di nozze. Il tuo lavoro ti prende tutto il tuo tempo e la vita di tutti i giorni ti dà poca tregua? Scegli la soluzione di wedding planner. Cioè ? Una persona il cui compito è organizzare matrimoni dalla A alla Z. Un vero conduttore, scopre i fornitori, i luoghi delle nozze, crea il collegamento tra i vari stakeholder, offre servizi originali se lo desideri consigliare, gestire gli imprevisti ... Tutto secondo il budget - realistico - che gli dai. Ma attenzione, una pianificazione di un matrimonio orchestrata senza intoppi ha un prezzo: conta tra 3.000 e 5.000 euro per organizzare un matrimonio per un centinaio di ospiti.

Nelle foto, scopri le più belle barrette di cioccolatinie splendidi abiti da sposa colorati.

Come organizzare un matrimonio con i giusti tempi - Matrimoni con l'accento - Roberta Patanè (Luglio 2021)


Condividi Con I Tuoi Amici:

Oli essenziali: una lozione professionale anticellulite in video

Torta, patatine fritte, pane ... Come cucinare questi alimenti ricchi di amido per limitare il rischio di cancro?